potere

Trappole da evitare quando ci si trova in inferiorità di potere

Dicembre 4th, 2020 Posted by Notizie 0 thoughts on “Trappole da evitare quando ci si trova in inferiorità di potere”
Reading Time: 2 minutes

Quando le persone rimangono in posizioni di basso potere per lunghi periodi di tempo, cadono facilmente in alcune trappole tipiche.

 

Peter Coleman e Robert Ferguson le descrivono nel loro libro Make Conflict Work. Eccole qui di seguito.

La trappola del rimanere a testa bassa

Ricerche hanno dimostrato che quando ricoprono posizioni a basso potere le persone tendono ad abbassare anche le proprie aspirazioni e aspettative, e si danno orizzonti più brevi. Ciò accade, ad esempio, quando al lavoro ci si limita a reclamare benefit materiali senza considerare la possibilità di negoziare cose che nel lungo periodo possono portare vantaggi ben più rilevanti, come la partecipazione a progetti importanti o la possibilità di accedere ad un ruolo di maggiore responsabilità. Quando ci sentiamo in una posizione di basso potere, tendiamo a mantenere il nostro obiettivo “realistico” riducendo così la nostra ambizione e il nostro successo per il lungo termine.

La trappola del fardello delle basse aspettative

In uno studio, i ricercatori hanno assegnato ai partecipanti una simulazione i ruoli di manager e impiegati, e hanno scoperto che gli impiegati valutavano i manager come più competenti dei colleghi, anche se erano consapevoli che i ruoli erano stati assegnati in modo casuale. Inoltre, le basse aspettative dei superiori tendono a determinare forti vincoli psicologici in coloro che sono a basso potere, limitando ulteriormente le loro aspirazioni e aspettative, alimentando comportamenti conflittuali e contribuendo ad affrontare il lavoro con prospettive limitate.

La trappola del pessimismo

Percepire di avere poco potere può produrre un forte senso di risentimento latente e rabbia, compromettendo la capacità di porsi in modo costruttivo sul lavoro. Ciò può provocare seri problemi di salute, maggiore rigidità, reazioni violente e anche spinta a sabotare coloro che detengono l’autorità. Un senso di impotenza porta facilmente alla negatività, al pessimismo e alla frustrazione.

La trappola divide et impera

Le persone a basso potere spesso trovano più facile sfogare la loro frustrazione prendendo di mira altre persone o gruppi anch’essi a basso potere, e quindi sono più facilmente manipolate e essere divise da coloro che invece fanno un uso più politico della propria posizione di superiorità. Questa era una strategia classica impiegata da molte potenze coloniali nel tentativo di dominare i gruppi etnici indigeni.

La trappola dell’illusione di uguaglianza

Alcuni scelgono di negare o ignorare le differenze di autorità e status tra loro e i superiori. Sebbene questo possa effettivamente alleviare alcuni fattori di stress psicologico e sia spesso favorito dagli stessi vertici, prima o poi la realtà fa tornare evidenti le differenze e crea situazioni di conflitto. Le persone che cadono in questa trappola tendono fare proposte ai loro capi impostandole come una specie di dibattito tra pari. Tendono a percepire i capi come colleghi di pari potere con quali ci si confronta e ci si influenza per trovare soluzioni. Anche se questo funziona nella maggior parte dei casi, spesso nelle situazioni difficili si arriva a realizzare amaramente solo durante la conversazione che gli interlocutori hanno invece il potere di prendere una decisione completamente diversa o addirittura quello di interrompere la conversazione stessa.

La trappola del fare la vittima

Le persone che hanno o percepiscono di avere ruoli a basso potere rischiano di sentirsi a loro agio con l’attenzione conferita loro da colleghi o parti esterne per il loro status di svantaggiati. Questo senso di essere vittime può impedire loro di stabilire sinergie e costruire soluzioni vantaggiose per tutti, portandole a uno stato costante di autocommiserazione.

Adattato da Peter Coleman e Robert Ferguson, “Make Conflict Work”, libri Mariner

Tags:
Commitment - Turning Potentials into Results

Turning Potential into Results.
Un viaggio entusiasmante nella crescita umana.

Copyright © 2017 - Commitment Srl, Via Mascheroni 14, 20145 Milano Italy - Commitment Ltd, 27 Old Gloucester St, London WC1N 3AX | Privacy Policy | Sitemap